Archivio per Fotovoltaico

Italia verso un’economia solare. Più fotovoltaico e bollette meno care

“L’Italia va verso un’economia solare. Le tariffe incentivanti sono un volano necessario per permettere al settore di raggiungere un livello di industrializzazione tale da competere con il costo di generazione di energia elettrica prodotta con fonti tradizionali”.

Questo è quanto dichiarato da Valerio Natalizia, presidente GIFI/ANIE in occasione del convegno sulle prospettive del mercato fotovoltaico italiano, in corso alla Fiera di Roma.

“Come associazione – continua Natalizia – rappresentiamo 170 aziende con 20.000 posti di lavoro e circa il 50% del mercato fotovoltaico. Gli imprenditori delle rinnovabili hanno bisogno di stabilità di mercato e di normative chiare, anche perché questo permetterebbe di ridurre notevolmente il “peso” economico delle bollette elettriche e di generare l’avvio di un processo industriale a sostegno dell’economia azionale”.

La Regione Valle d’Aosta finanzia il fotovoltaico in agricoltura

La regione Valle d’Aosta ha deliberato l’approvazione di un avviso pubblico contenente le disposizioni tecniche e procedurali per attivare una misura specifica del Programma di Sviluppo Rurale finalizzata ad incentivare l’utilizzo di impianti fotovoltaici nelle aziende agricole. Tale avviso riguarda la produzione di energia elettrica di impianti fotovoltaici e si pone come obiettivo la diversificazione delle attività aziendale e anche l’integrazione del reddito dell’imprenditore agricolo. Possono partecipare a tale bando le aziende agricole singole o associate operanti in prevalenza sul territorio regionale. Gli impianti ammissibili al finanziamento avranno al più una potenza di 200 kWp. La somma complessivamente messa a disposizione dall’avviso della Regione Valle d’Aosta è pari a 2 milioni di euro e l’aiuto, come contributo in conto capitale (nella forma “de minimis”), sarà pari al 20% della spesa ammissibile e permetterà comunque di accedere anche al Quarto conto energia. Il termine per la presentazione della domanda è il 31 dicembre 2011.

Nuovo Pannello Monocristallino di SOLSONICA

SOLSONICA lancia sul mercato del monocristallino il nuovo modulo Solsonica Maximo che garantisce la più alta produzione di Kilowattora per metro quadro.
Il modulo Solsonica Maximo, con struttura a 60 celle, un’efficienza di oltre il 15,6% e potenza
fino a 260 Watt, viene presentato in anteprima assoluta alla Fiera PV Rome, in svolgimento a
Roma dal 14 al 16 settembre 2011.
“Il nuovo modulo Maximo” – afferma Francesco Bertoni Quality Manager di Solsonica – “è dotato anche di uno speciale vetro antiriflesso ARC (Anti Reflective Coating) in grado di catturare con straordinaria efficacia fonti di luce diffuse, anche in condizioni di bassa luminosità, garantendo la massima producibilità energetica”.
“Un impianto realizzato con Solsonica Maximo” – aggiunge Lucio Luciani, System Engineering
Manager di Solsonica – “è in grado di produrre mediamente il 3% di Kwh in più al giorno rispetto a
un’installazione di analogo dimensionamento, realizzata con moduli tradizionali”.
“La combinazione della tecnologia monocristallina” – prosegue Luciani – “con il layout di conduzione elettrica a 3 bus-bar garantisce la più alta produzione di watt per metro quadrato, ottimizzando lo spazio a disposizione e riducendo al minimo i carichi meccanici che gravano sulle copertura in cui viene installato l’impianto”
“Con Solsonica Maximo”, commenta Paolo Mutti, AD di Solsonica “abbiamo raggiunto due obiettivi di eccezionale importanza: il primo, l’aver messo a punto un modulo che va nella direzione attesa dei consumatori: resa energetica ai massimi livelli e affidabilità del prodotto nel tempo; il secondo è quello di esserci aperti un presidio nello sfruttare la tecnologia “mono” che rappresenta un ulteriore 40% di mercato che si va a sommare al 50% di quota di mercato detenuta dalle tecnologia “poli”, per il quale possiamo contare su di un consolidato posizionamento di leadership”.